Le percezioni degli altri

20 Ott

   – Che mangiamo oggi?
   Il vento ormai porta aria fredda. Ci stringiamo nelle spalle, teniamo le mani in tasca, nascondiamo il naso nelle sciarpe e nelle kefieh e teniamo gli occhi bassi, sperando che svoltato il prossimo angolo soffi meno vento, o che la pizzeria sia meno lontana di quanto ricordavamo.
   – Stiamo andando in pizzeria: mangiamo pizza.
   Sara sorride da sotto il bavero della sua giacca a vento; le vedo solo gli occhietti stringersi, gli zigomi alzarsi, le sopracciglia inarcarsi. Le passo una mano nello spazio tra braccio e fianco sinistro, rimettendola in tasca. Qualche secondo per ritrovare l’equilibrio e continuiamo.
   – Oggi con Jò?
   Sospiro: – Non l’ho visto. Non ci sto pensando.
   – E’ successo altro?
   – Niente più di quel che già sai. Ma parliamo d’altro, dai.
   – Lavoro?
   Mi getta un’occhiata sarcastica, io le mostro la lingua finendo per leccare la kefiah.
   – Ahahah!
   – C’è poco da ridere.
   – Dai, tesoro, devi prenderla bene.
   – Per ora ho più l’impressione di prenderla nel…
   – Dante!
   – Ok, ok. Comunque, voglio dire, tu non sei stata inseguita da un cane.
   Sara ridacchia: – Sì, suppongo te la saresti risparmiata in questo periodo.
   – Insomma, – continuo – mi lamento ogni giorno che dovrei fare un po’ di moto, ma…
   Ridiamo insieme mentre arriviamo alla pizzeria. All’esterno, sul muro incrostato di smog e dall’intonaco spento, una scritta sbiadita ci attende in silenzio, come un messaggio sullo specchio del bagno, come un aforisma del presente.
   – "Nemmeno i sofficini sorridono più" – leggo.
   Sara legge in silenzio, poi mi guarda, poi guarda la scritta, poi torna a guardarmi. Contemplo quelle parole ancora quale attimo, poi le do un bacio sul naso congelato.
   – A quanto pare c’è sempre chi sta peggio – mormoro sorridendo.
   Ci stringiamo per qualche secondo, poi entriamo a mangiare.

Annunci

Una Risposta to “Le percezioni degli altri”

  1. utente anonimo 23 ottobre 2010 a 5:40 PM #

    Bravo Dante !!! E' anche il mio motto "c'è sempre chi sta peggio"! 😉 _maRy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: