Commessi antistress (5)

13 Mar

   Nel magazzino…
   – Oi Jò, grazie mille del supporto. Quel pazzoide non mi mollava un att…
   Jonathan m’interrompe con un gesto. Con un altro indica il magazzino davanti a noi: sembra che un gigante sia passato per i corridoi, sbracciando su ogni ripiano e creando un caos degno di una scolaresca di seienni.
   Ammiriamo quel paesaggio post atomico.
   – Pensavo di darti una mano – dice Jonathan, – ma ora invece penso che non lo farò. – Si volta e mi sorride: – Giusto, no?
   Inspiro, annuisco, e rispondo mesto: – Giusto…

Annunci

3 Risposte to “Commessi antistress (5)”

  1. bjby89 13 marzo 2010 a 10:38 PM #

    che cattivo 😦
    ce l'hai fatta a sistemarlo poi?

  2. LaVostraProf 13 marzo 2010 a 11:11 PM #

    Oh, ma… fanno rimettere a posto il magazzino ai capireparto?

  3. Heresiae 15 marzo 2010 a 1:04 PM #

    mi sa che poteva andarti anche peggio… che sfiga però!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: