Lutto (2)

3 Nov

   Valter: – Oggi c’hai due fasce nere?
   Io: Ieri sera pensavo di aver risolto il problema, invece…
   Sara: – E dai, pazienza.
   Valter: – Ma cume "pazienza"?
   Io: – Forse dovrò farmi un computer nuovo!
   Sara: – Ma i dati sono salvi, no? E’ quello l’importante.
   Valter: – Lasciala stare guaj’, chilla non ti capisce. Vie’ qui, fatti dare un abbraccio.
   Io: – Grazie, vecchio mio
   Sara: – Shakespeare avrebbe qualcosa da imparare sul dramma, da voi due.

Annunci

25 Risposte to “Lutto (2)”

  1. utente anonimo 3 novembre 2009 a 4:51 PM #

    Basta! Sono stufo di queste donne, false sensibili, che non capiscono i nostri sentimenti!

    Dante, se ti serve un’altra spalla, vai tranquillo.. tutto il mio corodlgio

  2. utente anonimo 3 novembre 2009 a 4:51 PM #

    Basta! Sono stufo di queste donne, false sensibili, che non capiscono i nostri sentimenti!

    Dante, se ti serve un’altra spalla, vai tranquillo.. tutto il mio corodlgio

  3. utente anonimo 3 novembre 2009 a 4:51 PM #

    Basta! Sono stufo di queste donne, false sensibili, che non capiscono i nostri sentimenti!

    Dante, se ti serve un’altra spalla, vai tranquillo.. tutto il mio corodlgio

  4. utente anonimo 3 novembre 2009 a 4:51 PM #

    Basta! Sono stufo di queste donne, false sensibili, che non capiscono i nostri sentimenti!

    Dante, se ti serve un’altra spalla, vai tranquillo.. tutto il mio corodlgio

  5. DanteHicks 3 novembre 2009 a 5:49 PM #

    abbracciamoci!!

  6. DanteHicks 3 novembre 2009 a 5:49 PM #

    abbracciamoci!!

  7. DanteHicks 3 novembre 2009 a 5:49 PM #

    abbracciamoci!!

  8. DanteHicks 3 novembre 2009 a 5:49 PM #

    abbracciamoci!!

  9. Heresiae 3 novembre 2009 a 6:22 PM #

    Uè, piano con sta generalizzazione sulle donne eh?
    Quando il mio Nino venne dichiarato un morto che cammina sono stata in lutto per giorni… anche se era una diagnosi preannunciata. Ce l’ho ancora nell’armadio…

    Ti sono vicina. Coraggio.

  10. Heresiae 3 novembre 2009 a 6:22 PM #

    Uè, piano con sta generalizzazione sulle donne eh?
    Quando il mio Nino venne dichiarato un morto che cammina sono stata in lutto per giorni… anche se era una diagnosi preannunciata. Ce l’ho ancora nell’armadio…

    Ti sono vicina. Coraggio.

  11. Heresiae 3 novembre 2009 a 6:22 PM #

    Uè, piano con sta generalizzazione sulle donne eh?
    Quando il mio Nino venne dichiarato un morto che cammina sono stata in lutto per giorni… anche se era una diagnosi preannunciata. Ce l’ho ancora nell’armadio…

    Ti sono vicina. Coraggio.

  12. Heresiae 3 novembre 2009 a 6:22 PM #

    Uè, piano con sta generalizzazione sulle donne eh?
    Quando il mio Nino venne dichiarato un morto che cammina sono stata in lutto per giorni… anche se era una diagnosi preannunciata. Ce l’ho ancora nell’armadio…

    Ti sono vicina. Coraggio.

  13. RobertoilGrigio 3 novembre 2009 a 8:43 PM #

     Allora non era defunto, era solo in coma?

  14. LaVostraProf 4 novembre 2009 a 7:28 AM #

    Ooohh, ma io capisco: conosci ogni suo respiro, ogni mormorio, e quell’ansimare grandioso quando cerchi di caricare una nuova pagina internet e quello sfarfallio quando cerchi di usare un programma nuovo.
    Come potrai fare con un silenziosissimo e velocissimo nuovo amore, che non ti conosce e che tu non conosci?
    Farai così: dopo due giorni sarai tutto pappa e ciccia col nuovo arrivato e mostrerai la sua foto, orgoglioso, a Valter e gli altri.
    Gli uomini dimenticano in fretta :-PPP

  15. LaVostraProf 4 novembre 2009 a 7:28 AM #

    Ooohh, ma io capisco: conosci ogni suo respiro, ogni mormorio, e quell’ansimare grandioso quando cerchi di caricare una nuova pagina internet e quello sfarfallio quando cerchi di usare un programma nuovo.
    Come potrai fare con un silenziosissimo e velocissimo nuovo amore, che non ti conosce e che tu non conosci?
    Farai così: dopo due giorni sarai tutto pappa e ciccia col nuovo arrivato e mostrerai la sua foto, orgoglioso, a Valter e gli altri.
    Gli uomini dimenticano in fretta :-PPP

  16. LaVostraProf 4 novembre 2009 a 7:28 AM #

    Ooohh, ma io capisco: conosci ogni suo respiro, ogni mormorio, e quell’ansimare grandioso quando cerchi di caricare una nuova pagina internet e quello sfarfallio quando cerchi di usare un programma nuovo.
    Come potrai fare con un silenziosissimo e velocissimo nuovo amore, che non ti conosce e che tu non conosci?
    Farai così: dopo due giorni sarai tutto pappa e ciccia col nuovo arrivato e mostrerai la sua foto, orgoglioso, a Valter e gli altri.
    Gli uomini dimenticano in fretta :-PPP

  17. LaVostraProf 4 novembre 2009 a 7:28 AM #

    Ooohh, ma io capisco: conosci ogni suo respiro, ogni mormorio, e quell’ansimare grandioso quando cerchi di caricare una nuova pagina internet e quello sfarfallio quando cerchi di usare un programma nuovo.
    Come potrai fare con un silenziosissimo e velocissimo nuovo amore, che non ti conosce e che tu non conosci?
    Farai così: dopo due giorni sarai tutto pappa e ciccia col nuovo arrivato e mostrerai la sua foto, orgoglioso, a Valter e gli altri.
    Gli uomini dimenticano in fretta :-PPP

  18. utente anonimo 4 novembre 2009 a 10:50 AM #

    Protesto! Io sono donna e sensibilissima. Peraltro il mio notebook è ancora disperso in guerra da due settimane 

  19. utente anonimo 4 novembre 2009 a 10:50 AM #

    Protesto! Io sono donna e sensibilissima. Peraltro il mio notebook è ancora disperso in guerra da due settimane 

  20. utente anonimo 4 novembre 2009 a 10:50 AM #

    Protesto! Io sono donna e sensibilissima. Peraltro il mio notebook è ancora disperso in guerra da due settimane 

  21. utente anonimo 4 novembre 2009 a 10:50 AM #

    Protesto! Io sono donna e sensibilissima. Peraltro il mio notebook è ancora disperso in guerra da due settimane 

  22. mirrisil 4 novembre 2009 a 5:16 PM #

    Anche io protesto!

    Non so ancora quale sarà il destino del mio tesssoro e mi sembra di impazzire! Oramai ha trascorso un mese in assistenza e io bramo per riaverlo tra le mie mani, possibilmente di nuovo funzionante.
    Nel frattempo un dolore sordo mi attanaglia le viscere.

    Dante, hai tutta la mia femminile comprensione e solidarietà.

  23. mirrisil 4 novembre 2009 a 5:16 PM #

    Anche io protesto!

    Non so ancora quale sarà il destino del mio tesssoro e mi sembra di impazzire! Oramai ha trascorso un mese in assistenza e io bramo per riaverlo tra le mie mani, possibilmente di nuovo funzionante.
    Nel frattempo un dolore sordo mi attanaglia le viscere.

    Dante, hai tutta la mia femminile comprensione e solidarietà.

  24. mirrisil 4 novembre 2009 a 5:16 PM #

    Anche io protesto!

    Non so ancora quale sarà il destino del mio tesssoro e mi sembra di impazzire! Oramai ha trascorso un mese in assistenza e io bramo per riaverlo tra le mie mani, possibilmente di nuovo funzionante.
    Nel frattempo un dolore sordo mi attanaglia le viscere.

    Dante, hai tutta la mia femminile comprensione e solidarietà.

  25. mirrisil 4 novembre 2009 a 5:16 PM #

    Anche io protesto!

    Non so ancora quale sarà il destino del mio tesssoro e mi sembra di impazzire! Oramai ha trascorso un mese in assistenza e io bramo per riaverlo tra le mie mani, possibilmente di nuovo funzionante.
    Nel frattempo un dolore sordo mi attanaglia le viscere.

    Dante, hai tutta la mia femminile comprensione e solidarietà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: