No news, good news (1)

29 Mag

   – Buongiorno…
   Alzo un sopracciglio: è Michele.
   – Buongiorno un cazzo: sei in ritardo di un’ora! Che diavolo ti è successo stavolta?
   E’ un po’ di tempo che Michele arriva in ritardo al lavoro. E’ capitato a ognuno di noi e, si sa, continuerà a capitare. Arrivare in ritardo non è quasi mai un problema, in un reparto come il nostro. Siamo affiatati, siamo un bel gruppo, tutto sommato ci vogliamo bene. Così, se qualcuno sgarra, gli altri sono disposti a coprirlo, consci che prima o poi a sgarrare saranno loro.
   Ma quando tutto questo diventa cronico ti chiedi se non stia insorgendo un’abitudine; se la persona non stia iniziando a marciarci su; oppure se ha qualche problema – magari con la sveglia.
   Michele non è certo il tipo da approfittarsi della nostra disponibilità. Fa tardi solo la mattina e sempre perché non ha sentito la sveglia, dice lui; o perché l’ha sentita, l’ha spenta, si è rimesso un attimo a letto, e quell’attimo è diventato un’ora.
   Non puoi non chiederti cosa gli stia passando per la testa in questo periodo.
   – Mi licenzio – risponde secco.
   Non puoi non chiedertelo, ma forse era meglio se lo tenevi per te.

Annunci

3 Risposte to “No news, good news (1)”

  1. utente anonimo 29 maggio 2009 a 2:11 PM #

    beh, te la sei cercata… ^^

  2. angeliss 30 maggio 2009 a 8:26 AM #

    IDEE DA CASSIERA IHHHIHH

  3. giorgina42 31 maggio 2009 a 11:28 AM #

    Dante, vieni a vederci a teatro il 3? Ho scritto tutto sul blog.
    Bacio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: